Info, prenotazioni e ordinazioni: Tel 049 8877398 - Cell 331 8776515

LA CUCINA GIAPPONESE

Il riso è la base delle ricette della cucina giapponese. Di solito cotto a vapore e facile da mangiare attraverso i bastoncini giapponesi.

Il Giappone, infatti è ricco di risaie e di acque per la pesca ma povero di terre idonee alla coltivazione. Per questo la sua cultura culinaria ha una netta prevalenza di preparazioni a base di riso, pesce, frutti di mare, alghe e verdure.

Cibi dall’assoluta genuinità che ne rispettano la freschezza, il colore e la consistenza.

Nella cucina giapponese, l’appetito è stimolato dalle percezioni sensoriali della vista, reso dalle raffinatissime e creative  decorazioni dei piatti.

Le origini della cucina giapponese risalgono dunque alle antiche tradizioni popolari e molti dei piatti che oggi sono famosi in tutto il pianeta, come appunto il Sushi, sono il risultato delle ricerche dei metodi per la conservazione del cibo fresco.

Piatto tipico cucina giapponese a padova

 

 

Portata di Sushi Bar Padova

 

IL SUSHI

Tale pietanza, che potete trovare al Sushi Restaurant di Padova, a Cadoneghe è probabilmente il piatto giapponese più popolare al mondo. Si tratta di piccole polpette di riso cotto cucinato con, zucchero, sale, aceto di riso e con un ripieno o guarnizione generalmente di pesce.

Esso si diversifica in vari metodi di preparazione:

il nigiri sushi: piccole polpettine guarnite con una fettina di pesce crudo su cui viene leggermente spalmato il wasabi (una pasta dal sapore intenso derivante dalla radice della pianta di Wasabia japonica);

il norimaki: un rotolino composto da riso, verdure o pesce avvolto in un foglio di alga nori che viene successivamente tagliato a rondelle.

In tutti questi casi, il Sushi, prima di essere mangiato, viene intinto in salsa di soia. Sembra che essa e il wasabi svolgessero, molto tempo fa, quando i frigoriferi non esistevano, una forte azione antibatterica.

Il sushi è stato inventato e venduto come cibo “fast food” nelle bancarelle dei tempi antichi per rifocillare coloro che non potevano rientrare a casa a pranzo per impegni di lavoro.